immagine ciclovia parchi calabria premio

Italian Green Road Award

l’Oscar italiano del cicloturismo 2021 assegnato alla Ciclovia dei Parchi della Calabria. Il prestigioso riconoscimento che ogni anno porta sotto i riflettori alcuni dei progetti cicloturistici più interessanti d’Italia è stato attribuito alla Ciclovia dei Parchi della Calabria, che guadagna il primo posto ex-aequo con la Green Road dell’Acqua della Provincia Autonoma di Trento

Si tratta di un risultato di grande importanza che proietta la Calabria a rivestire un ruolo di primo piano nell’universo del cicloturismo italiano. Tanti i progetti candidati all'IGRAW 2021 che hanno impegnato una giuria di eccellenza nella definizione della graduatoria finale e nell’assegnazione dei premi le cui motivazioni sono state rese pubbliche nel corso della cerimonia di premiazione che si è tenuta a Pescara il 19 giugno 2021.
La Ciclovia dei Parchi ha ottenuto il primo posto ex aequo per “l’impegno della Regione in un progetto di valorizzazione del turismo sostenibile e della mobilità lenta focalizzato su quattro meravigliose e integre aree protette, e su borghi e paesi che ben incarnano lo spirito calabrese”. 
Nelle motivazioni la giuria ha sottolineato, inoltre, come la Ciclovia dei Parchi sia “un valido esempio di comunicazione integrata, per l’ottima organizzazione e la capacità di presentare il percorso e il territorio attraverso il sito multilingue e i canali social”.

 Premiazione

Un risultato che infonde fiducia e rinnova l’impegno della Regione Calabria e dei Parchi per migliorare costantemente questa nuova infrastruttura e accrescere l’investimento in proposte turistiche eco-sostenibili, come ha avuto modo di sottolineare l’Assessore alla tutela dell’ambiente Sergio De Caprio nel corso della cerimonia di premiazione, affermando che è su questa strada che si intende proseguire ampliando la rete dei tracciati ciclabili a partire dai percorsi fluviali, per una regione inclusiva e sempre più verde a misura di cittadini, turisti e viaggiatori.
La Ciclovia dei Parchi ha la fortuna di affermarsi in un momento straordinariamente propizio per l’attività outdoor sulle due ruote, come ha avuto modo di sottolineare il presidente di ISNART Roberto Di Vincenzo, riferendosi ai dati del 2020, che confermano quanto il movimento turistico italiano abbia fatto scelte di vacanza orientate verso esperienze, come il cicloturismo, prima quasi inesplorate: «L’attività sportiva con la bicicletta, infatti, è stata tra le principali motivazioni di vacanza, con un terzo degli italiani che è partito per praticare sport dal cicloturismo al trekking».
Di vitale importanza, dunque, attrarre viaggiatori interessati a proposte esperienziali nuove, cicloturisti italiani e internazionali, ai quali è orientata una grossa fetta dell’attività di comunicazione della Ciclovia dei Parchi, che va dalla presenza costante sulla piattaforma Komoot fino alla partecipazione con uno stand dedicato ad Eurobike e Italian Bike festival, a settembre 2021.

„Un premio che motiva la regione calabria, i parchi, ma anche gli abitanti e tutti i portatori di interesse a continuare a lavorare in rete, insieme, per il bene comune...“
Palmarosa Fuccella [Project manager Piano comunicazione Ciclovia dei Parchi della Calabria] 

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

© Ente Parco del Pollino | All rights reserved.