In bici con Pippo e Mara sulle tracce di Norman Douglas

Ciao a tutti, siamo Pippo e Mara due calabresi DOC innamorati della nostra Regione e dell’attività all’aria aperta. Dal 2016 ci occupiamo di comunicazione e promozione del territorio utilizzando lo sport come elemento attrattivo.

Non prediligiamo l’agonismo e le nostre attività non richiedono una preparazione fisica performante; crediamo, infatti, nello sport come esperienza per cimentarsi in nuove attività all’insegna della natura e del divertimento. Con la nostra associazione, la Tmc360 Sport, ci siamo particolarmente specializzati nell’offrire esperienze in bici legate al concetto di turismo lento, il solo che permette di conoscere davvero i territori favorendo il più possibile il contatto con la natura, di assaporarne il senso, di scoprire cultura, arte e peculiarità dei luoghi stessi.
Per creare la nostra proposta cicloturistica ci siamo immedesimati nel turista curioso che predilige l’avventura muovendosi alla ricerca di esperienze vive da raccontare. Con questa idea abbiamo percorso 1280 km nella nostra Regione, delineando un tracciato che unisce le aree interne, le coste, le montagne, borghi e città. Nel nostro lavoro siamo stati accompagnati da uno scrittore d’eccezione, Norman Douglas, che visitò la Calabria agli inizi del ’900 e la raccontò al mondo nel suo libro “Old Calabria” che ci ha permesso di vivere un viaggio tra storia e realtà, tra il passato e il nostro presente 2.0 animato dai racconti condivisi sui social. Per tutti coloro che desiderano vivere la nostra terra attraverso una indimenticabile esperienza su due ruote, abbiamo creato l’itinerario di Norman Douglas, meglio conosciuto come “NDUT – Norman Douglas Ultra Trail”.

Pippo Mara Ndut

Dalla nostra officina di idee è nato anche un progetto di ospitalità dedicata ai viaggiatori in bici, recuperando allo scopo una struttura sita nel Parco Nazionale della Sila, in località Federici (Camigliatello Silano), che interseca la Ciclovia dei Parchi. Il suo nome è “Stazione di Posta NDUT”. Si può pernottare in sacco a pelo, prepararsi il cibo, sistemare la bici, lavare la biancheria, con disponibilità di rete wireless e aree relax e per la convivialità. La Stazione di Posta conta un’area di 600mq e può essere punto di riferimento per muoversi lungo il percorso della Ciclovia dei Parchi, sia in autonomia che con il nostro servizio di assistenza.
Per maggiori informazioni: www.inbiciconpippoemara.com, | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

„Basta un click per contattarci e saremo felici di farvi vivere il nostro senso dei luoghi!..“
Giuseppe Guzzo e Mara Carchidi [ASD TMC360 SPORT]

 

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

© Ente Parco del Pollino | All rights reserved.